Cataloghi Tematici

Classici del cinema

Navigazione

Newsletter

Rimani informato sulle nostre ultime notizie.

Condividi contenuti

Banner Sostieni

Questa settimana

Al Cinema

La storia vera, potenzialmente interessante del coraggio e della fede di un prigioniero di guerra in Giappone che si trasforma in una monotona descrizione dei fatti accaduti senza nessun approfondimento psicologico dei protagonisti

Dopo il successo di Moliere in bicicletta, il simpatico Fabrice Lucchini si ritrova a rivivere un altro capolavoro francese. Un tentativo meno riuscito del precedente dove lo spunto letterario finisce per prevalere sull’approfondimento dei personaggi

Alice ha cinquant’anni ed è afflitta da una forma precoce del morbo di Alzheimer. Gli effetti della malattia vengono analizzati giorno per giorno grazie all’interpretazione eccezionale di Julianne Moore ma lo stile narrativo adottato risulta poco coinvolgente 

La regista tedesca Margarethe Von Trotta si cimenta nel difficile compito di trasferire sullo schermo il pensiero della filosofa ebrea Hannah Arendt sulla “banalità del male”. L’obiettivo viene raggiunto anche se a volte con un eccesso di didascalicità

La storia di una donna in carriera che deve calarsi nella realtà agricola di un paesino pugliese è il pretesto per qualche  risata e per effimeri incontri amorosi 

Dopo “I dieci comandamenti” di Cecil de Mille, Ridley Scott osa replicare. Un’operazione imponente sul piano produttivo ma deludente su quello dei contenuti. Un Mosè credente riluttante e un dio nelle vesti di un bambino capriccioso

Il racconto del pensiero e delle opere di Stephen Hawking, icona della scienza teorica moderna ma soprattutto della sua vita privata, alimentata da una donna che ha saputo rendere “normale” una grave disabilità.

Chris, un buon cristiano e un buon patriota, diventa il tiratore più micidiale dell’esercito americano. Ottima regia di Clint Eastwood che approfondisce bene questa figura di eroe realmente esistito 

Editoriale

SCEGLIERE UN FILM 2014

Tutti i film della stagione 2013-2014, valutati secondo criteri utili per la visione in famiglia. I recensori sono docenti universitari o professionisti che lavorano direttamente nel campo dei media e che hanno conseguito il Master universitario in Scrittura e produzione per la fiction e il cinema presso l'Università Cattolica di Milano

Come i precedenti volumi, Scegliere un film 2014 è uno strumento ideale sia per genitori che vogliono scegliere un film da godere in famiglia, sia per chi organizza cineforum, soprattutto in contesti educativi (scuole, gruppi giovanili, associazioni...). Ma anche gli studiosi, i professionisti dell’audiovisivo e i semplici appassionati potranno trovare uno sguardo acuto, intelligente e originale per comprendere a fondo i film analizzati. Il volume raccoglie infatti i titoli considerati più significativi fra quelli usciti da giugno 2013 a maggio 2014. Nel volume sono presenti molte guide rapide di consultazione e di scelta: "I migliori film per tutti", "I migliori film per i più giovani", "I film per discutere". Un certo numero di recensioni sono già apparse in anteprima sul nostro sito.