Cataloghi Tematici

Classici del cinema

Navigazione

Newsletter

Rimani informato sulle nostre ultime notizie.

Condividi contenuti

Banner Sostieni

Questa settimana

Al Cinema

Commovente e divertente storia canterina di una ragazza con una gran voce nata in una famiglia di sordomuti. Una commedia leggera nella forma ma di contenuto

Cinque universitari che condividono lo stesso appartamento devono lasciare Pisa perche è tempo di entrare nel mondo del lavoro (che non c’è). Una commedia fresca e vitale ma triste per l’incapacità dei giovani di progettare il loro futuro.

Bob  lavora a Brooklyn nel bar del cugino Mav (ultima interpretazione di James  Gandolfini) e vorrebbe solo una vita tranquilla ma la mafia è molto esigente. Una storia dark ben realizzata ma dai toni cupi e senza speranza

Bennett  Miller, già autore di un altro film a contenuto sportivo (L'arte di vincere) ricostruisce bene l’ambiente malato in cui si consuma un omicidio nell’ambiente della lotta libera americana. Film volutamente sgradevole e claustrofobico

Del romanzo incompiuto di Irène Nemirovsky, morta ad Auschwitz, resta il rimpianto di una grande occasione mancata e il senso di un tradimento nei confronti di un'opera e un'autrice che avrebbero meritato ben altro

Il regista franco-armeno Hazanavicius, dopo l’Oscar conquistato con The Artist si cimenta con questo film sulle atrocità della guerra in Cecenia ma si perde in un’indignazione morale solo enunciata e non fornisce un serio inquadramento storico e geopolitico

La Walt Disney riprende, 65 anni dopo, con attori in carne ed ossa, l’omonimo lungometraggio animato mantenendosi molto fedele alla prima versione . E’ stato arricchito il rapporto fra il principe e Cenerentola, in modo che si possa parlare di vero amore e della forza delle virtù umane

IDA

Anna, novizia in procinto di prendere i voti, conosce sua zia, un magistrato compromesso con il regime comunista polacco. Un incontro fra due donne così diverse raccontato con grande sensibilità ma che smarrisce completamente il significato della vocazione cristiana

Editoriale

SCEGLIERE UN FILM 2014

Tutti i film della stagione 2013-2014, valutati secondo criteri utili per la visione in famiglia. I recensori sono docenti universitari o professionisti che lavorano direttamente nel campo dei media e che hanno conseguito il Master universitario in Scrittura e produzione per la fiction e il cinema presso l'Università Cattolica di Milano

Come i precedenti volumi, Scegliere un film 2014 è uno strumento ideale sia per genitori che vogliono scegliere un film da godere in famiglia, sia per chi organizza cineforum, soprattutto in contesti educativi (scuole, gruppi giovanili, associazioni...). Ma anche gli studiosi, i professionisti dell’audiovisivo e i semplici appassionati potranno trovare uno sguardo acuto, intelligente e originale per comprendere a fondo i film analizzati. Il volume raccoglie infatti i titoli considerati più significativi fra quelli usciti da giugno 2013 a maggio 2014. Nel volume sono presenti molte guide rapide di consultazione e di scelta: "I migliori film per tutti", "I migliori film per i più giovani", "I film per discutere". Un certo numero di recensioni sono già apparse in anteprima sul nostro sito.