NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI OGGI

Titolo Originale: "NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI OGGI "
Paese: USA
Anno: 2006
Regia: Fausto Brizzi
Sceneggiatura: Fausto Brizzi
Durata: 102'
Interpreti: Nicolas Vaporidis, Carolina Crescentini, Sarah Maestri, Andrea De Rosa, Chiara Mastalli, Eros Galbiati, Giorgio Panariello, Serena Autieri,

Luglio 2006 a Roma. Luca, Alice, Massi, Simona e Riccardo dovrebbero prepararsi per l'esame di maturità ma hanno ben altre cose per la testa. Prima di tutto debbono seguire il campionato mondiale e poi ognuno ha forti motivi per  distrarsi: Luca ha conosciuto una ragazza più grande ma anche più scatenata di lui; Massi  ha un incontro da sogno sulla spiaggia che si rivelerà ricca di sorprese e  perfino la loro giovane e sportiva insegnate di matematica nasconde un segreto  esplosivo....

Valutazioni
Valori e Disvalori 
 
Ragazzi molto impegnati nel sociale (il calcio) e nello sport (il sesso)
Pubblico 
Maggiorenni
Numerose sequenze di nudità femminili; due incontri amorosi con nudità in penombra
Giudizio Tecnico 
 
Abile collage di situazioni prese da altri film ma si è persa la freschezza del primo episodio

Notte prima degli esami, uscito nel 2005, disponeva indubbiamente di un certo numero di  atout che gli hanno consentito di riscuotere un ampio successo sopratutto presso gli adolescenti e con quanti si riconoscevano in quell' esame  di maturità passato nel 1989. Lo stile era allegro e giovanilista, Giorgio Faletti aveva impostato una originale figura di professore e l'ansia degli ultimi ripassi, gli amori cresciuti sui banchi di scuola erano ben costruiti per portare a termine un'operazione nostalgia.

In Notte prima degli esami - oggi la maturità non è più la protagonista della storia, l'ansia della preparazione per gli esami è al più un collante per mettere insieme un film di storie parallele. La freschezza dell'amore cresciuto  sui banchi di scuola viene meno e lascia il posto a un rapporto fra Luca, protagonista anche di questo newquel e Azzurra, una ragazza di tre anni più grande di lui, addestratrice di delfini; anche il suo amico Massi ha un incontro extrascolastico con una ragazza più grande che gli riserverà strane sorprese mentre il padre di Luca (un Giorgio Panariello che fa rimpiangere amaramente Giorgio Faletti)  ha una "classica" relazione extraconiugale con una insolita e poco probabile professoressa di matematica allenatrice di calcio.
E' scomparso anche il gioco di usare riferimenti che rimandino  all'epoca in cui si svolge la maturità (fatto salvo il campionato mondiale di calcio), a meno che  riteniamo svolgano tale funzione  una scena di ragazzi che si prendono a cuscinate nel cortile della scuola e  uno spogliarello collettivo improvvisato sul ponte di Castel Sant'angelo (tecnicamente un flash mob); quest'ultima sembra più semplicemente un pretesto  per mostrare un po' di corpi nudi.
Cosa resta? Una serie di situazioni boccaccesche che fanno scivolare Brizzi sul  terreno per lui meno originale ma più famigliare della serie "Natale a.." o se preferite una  italianizzazione di American Pie. I temi forti di questa seconda puntata della serie sono sicuramente il calcio e una dose più massiccia di sessualità con una vocazione vojeristica ora più manifesta della cinepresa, che si attarda sui succinti costumi da bagno delle ragazze  e sulle scene d'amore.

Si tratta  di un prodotto certamente non d'autore ma industriale, che con un abile collage di situazioni prese da altri film si mantiene sul target giovanile per il quale conserva una scanzonata comicità non separata da un certo cinismo (nei titoli di coda veniamo a sapere che il padre-Panariello continuerà a tradire nonostante le promesse fatte e che il grande amore di Luca non durerà fino a Natale).

Autore: Franco Olearo


Share |